Quale teglia scegliere per la pizza?

Download PDF
↓

Share on

La riuscita di un’ottima pizza fatta in casa dipende anche dalla cottura: la scelta della teglia è molto importante.

Come sceglierla?

Innanzitutto va valutato il materiale. La pizza va cotta alla massima temperatura del forno ed è importante scegliere un materiale che conduca calore il più velocemente possibile.

La classica leccarda del forno non è quindi adatta alla pizza, perché troppo spessa e ci impiega più tempo a riscaldarsi, compromettendo così la cottura del fondo della pizza allungando anche il tempo in forno.

La teglia può essere di alluminio, di acciaio, di leghe metalliche, di ferro, forata o non.

  • Le più comuni utilizzate a casa sono quelle in alluminio, sono economiche, conducono il calore in modo adeguato ed uniforme ed è sufficiente un filo d’olio sul fondo per renderle antiaderenti. Un altro elemento di vantaggio: sono facili da pulire!
  • Quelle di ferro blu trovano largo uso negli ambienti professionali e negli ultimi anni anche a livello domestico. Permettono di ottenere una cottura perfetta in quanto trattengono molto bene il calore e lo rilasciano gradualmente e uniformemente. Necessitano però di più cura. Se riposte in ambienti umidi, infatti, rischiano di ossidarsi.
  • La pietra refrattaria è indubbiamente un’ottima scelta: trattiene molto bene il calore e lo ridistribuisce in modo omogeneo. Va preriscaldata molto bene prima del suo utilizzo ed è necessario infornarla con l’aiuto di una pala per pizza. Ci vuole un po’ di dimestichezza in questo passaggio ma permetterà di ottenere pizze fragranti e croccanti al punto giusto.
  • Le teglie antiaderenti sono le più facili da pulire. Ce ne sono tantissime in commercio, è importante sceglierle di un materiale resistente alle alte temperature.
  • Le teglie forate permettono di cuore la pizza più velocemente, bisogna però avere l’accortezza di verificare i tempi di cottura con il proprio forno per evitare che l’impasto si secchi eccessivamente.

La dimensione della teglia dipenderà dallo spazio interno del vostro forno e dalla vostra creatività: se la preferite rettangolare o rotonda.

Il bordo aiuta a contenere il cornicione della vostra pizza, sceglietelo non eccessivamente alto (un centimetro può essere sufficiente) per permettere un migliore passaggio di aria durante la cottura.

Share on