La nostra farina è un prodotto artigianale che nasce dalla terra e segue i ritmi della natura, fino a incontrare la mano dell’uomo.
Ogni sacchetto contiene il frutto di un anno di amore, cura e attenzione.

La farina è un alimento versatile, genuino e delicato. Può essere facilmente soggetta a deterioramento o a contaminazione, per queste ragioni, consigliamo di seguire alcuni indicazioni per mantenerla al meglio.

La corretta conservazione della farina è sempre fondamentale, ma bisogna avere un’attenzione particolare soprattutto durante la stagione estiva.

Come possiamo conservarla?
La farina va conservata in un luogo fresco, asciutto e possibilmente arieggiato. Il sacchetto deve essere mantenuto ben chiuso, in modo da evitare l’annidarsi delle farfalline della farina. Vi consigliamo di non utilizzare dei barattoli con chiusura ermetica per la conservazione della farina. Un rimedio naturale per prevenire la comparsa di questi insetti può essere l’inserimento di una foglia d’alloro all’interno della confezione.

E dove?
Ogni sacchetto deve essere riposto in uno spazio dedicato, lontano da altri prodotti che potrebbero causarne il deterioramento o la contaminazione. La farina assorbe profumi e odori estranei, esattamente come una spugna!

 

Scopri dove acquistare i nostri prodotti