Le storie hanno il potere di orientarci, di guidarci, di farci scoprire delle strade che non pensavamo esistessero.
Le storie hanno un messaggio.
Ed è per questo motivo che #MaipiùBarbablù, il nostro progetto di RSI in collaborazione con Futura, si intreccia alla storia di Barbablù.
Oggi abbiamo condiviso questa iniziativa con oltre 200 ragazzi dell'istituto Tecnico Commerciale A. Zanon di Udine, consegnando ad ognuno il Quaderno dei sentimenti #MaipiùBarbablù.
Questo strumento è stato pensato e ideato per i ragazzi, per dar loro una chiave per andare oltre la violenza di genere, per costruire relazioni sane e costruttive.
Oggi abbiamo sfogliato assieme il Quaderno, lo abbiamo raccontato e condiviso con i ragazzi, abbracciando con il cuore questo progetto.

"Siamo un'azienda privata che lavora nel territorio e per il territorio. Questo progetto non mira ad un profitto, ma è fondamentale per quello che è il benessere della collettività. Ogni azienda è formata da persone, e le persone devono sentirsi bene all'interno della propria realtà lavorativa, dove trascorrono tante ore delle proprie giornate. #MaipiùBarbablù è un viaggio di consapevolezza ed è anche un progetto che oggi spicca il volo. Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto" Anna Pantanali