Primo convegno regionale patrocinato dal Ministero Sviluppo Economico per la Responsabilità sociale d'impresa.

Pattern colorato

Condividi su

Ieri, 3 ottobre 2014, presso l'Auditorium del Palazzo della Regione a Udine, eravamo presenti con la nostra testimonianaza al primo convegno regionale patrocinato dal Ministero Sviluppo Economico per la Responsabilità sociale d'impresa.

Il pomeriggio di lavoro ha visto presenti numerosi relatori che in diverso modo hanno introdotto e approfondito il concetto di CSR.A rappresentare la nostra Azienda c'era Anna Pantanali, responsabile marketing.

Convegno sulle Linee Guida OCSE-4

Il nostro intervento è stato richiesto dalla associazione Animaimpresa, alla quale siamo iscritti da diversi anni.

Abbiamo avuto l'opportunità di presentare in modo formale, di fronte ad un colto pubblico la nostra esperieza nel sociale come piccola impresa artigiana del territorio.

Per noi questo è davvero un orgoglio!Crediamo profondamente che il ruolo delle aziende all'interno della società vada molto oltre la produttività e la redittività.

È nostro ruolo quello di dare un contributo alla comunità, essere un punto di riferimento per lo sviluppo, il benessere, la conoscenza ... a partire dalle fondamentali risorse umane interne fino a raggiungere la più vasta comunità, fatta di fornitori e clienti e di chiunque desideri avvicinarsi all'azienda con la sua sensibilità.

Si tratta infatti di condividere e far percepire il valore di certi gesti, di certe attività, creando "momenti" in cui stare insieme e grazie ai quali credere assieme a scopi più alti.

Convegno sulle Linee Guida OCSE-5

Le persone che prendono parte a queste attività, oltre a sentirsi coinvolti e partecipi, credono e ci aiutano nel loro piccolo al sostegno di una borsa di studio in medicina. Da ormai tre anni siamo noi a sostenere il Dott. Gianfranceschi (Facoltà di medicina dell'università degli studi di udine) che concentra i suoi studi nello sviluppo di nanotecnologie per migliorare le situazioni di rigetto nel trapianto di organi, soprattutto di cuore. Lo facciamo per noi, per la nostra salute, e vi assicuriamo che in questi anni abbiamo incontrato persone splendide, grate, genuine, dai professori ai dottorandi, toccando da vicino situazioni che altrimenti rimangono sempre molto lontane dalla realtà (come appunto la ricerca medica).

In Italia abbiamo persone di grande valore che sono costrette a scappare all'estero per poter continuare i loro studi e le loro attività.. Tutti abbiamo sentito parlare della "Fuga dei cervelli" dall'Italia, beh... è proprio quello che noi nel nostro piccolo desideriamo iniziare a limitare.

Da quando abbiamo iniziato a comunicare ciò che facciamo e creiamo eventi in cui ci mostriamo, ci raccontiamo e cerchiamo di DARE il più possibile in termini di cultura, conoscenza, formazione ed informazione, vediamo che riusciamo a coinvolgere sempre più persone, ad avvicinare nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti, questo probabilmente perchè comprendono che dietro a quel chilo di farina c'è molto di più.

Quindi ci sentiamo di concludere con un profondo e sincero GRAZIE, un grazie che viene dal cuore come tutto ciò che realizziamo.

Condividi su