Procedimento:

Unire e amalgamare gli ingredienti secchi in una terrina. Aggiungere il lievito e il latte vegetale.

Impastare bene tutti gli ingredienti aggiungendo anche il burro. Trasferire il composto ottenuto su una spianatoia, lavorando l’impasto a mano per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto dalla consistenza elastica.

Riporre l’impasto in una ciotola capiente, durante il tempo di lievitazione crescerà tre volte il suo volume iniziale, copritelo con del nylon ad uso alimentare oleato e lasciare riposare  a temperatura ambiente, indicativamente per una decina di ore.

Passato il tempo di lievitazione, mettere l'uvetta a bagno per una decina di minuti, scolarla, asciugarla e infarinarla. Aggiungere l'uvetta all'impasto lievitato e lavorare di nuovo per almeno 10 minuti.

Pirlare l’impasto (arrotondarlo per formare una palla) e adagiarlo sul fondo di uno stampo di carta da 15 cm per panettoni sistemandolo sopra una griglia da forno. Ricoprire nuovamente con il nylon ad uso alimentare e lasciare lievitare, a temperatura ambiente - per almeno altre tre ore.

Accendere il forno a 60 gradi per 5 minuti, scoprire l’impasto e posizionarlo sul ripiano più basso.

Far crescere l'impasto per altri 30 minuti quindi cuocerlo a 180°C per circa 35-40 minuti. Se necessario, prima della fase di cottura finale, coprire il panettone con una carta stagnola per evitare che la parte alta si scurisca.

A cottura ultimata, sfornare e spennellare delicatamente la parte superiore del vostro panettone con un pennellino imbevuto di latte vegetale di soia. Fare raffreddare e servire.

Nota: potete sostiture il lievito madre solido con  90g di lievito madre liquido (li.co.li) + 30 grammi di farina Manitoba oppure con 6g di lievito di birra secco